Home » Cronaca » Viale Casiraghi, marciapiede vietato ai ciclisti

Viale Casiraghi, marciapiede vietato ai ciclisti

Primi passi concreti verso una maggiore sicurezza stradale. Questa mattina sono stati installati i primi cartelli di divieto di accesso per le biciclette in Viale Casiraghi, angolo Via Rovani.
Si tratta di una mossa rafforzativa per scoraggiare e sanzionare i ciclisti che scambiano il marciapiede con una pista ciclabile, peraltro presente lungo la stessa via Rovani. Soprattutto negli ultimi anni infatti si sono susseguiti episodi spiacevoli di pedoni investiti e feriti per via di questa indisciplina stradale.
Alla “cerimonia” era presente il vice sindaco di Sesto San Giovanni Gianpaolo Caponi, assieme al Comandante dei Vigili Pietro Curcio. “Non è una punizione per i ciclisti, anzi – osserva il leader della Coalizione Civica, che da diverso tempo si era mosso per affrontare il problema organizzando una petizione, senza però trovare riscontro dalla passata amministrazione -. Stanzieremo dei fondi per implementare e potenziare le piste ciclabili, però un po’ di disciplina stradale è d’obbligo per garantire una maggiore sicurezza ai pedoni”.
I cartelli di divieto verranno installati lungo tutto il viale nei prossimi giorni. Per chi non dovesse rispettare il codice è prevista una sanzione di 25 euro, scontata a 17,50 se pagata entro 5 giorni. Ma non è questa l’unica novità in tema di sicurezza stradale. Il vice sindaco è pronto a presentare alla giunta un progetto di segnaletica innovativa per gli attraversamenti a “pedana”, detti anche “salva pedone”, mentre in futuro verranno pianificati incontri nelle scuole per prevenire il problema delle stragi del sabato sera.

Fabio Casati

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Ernesto Breda, Caponi: saremo parte attiva per restituire la statua alla città

“Ho letto con attenzione – commenta Gianpaolo Caponi, vicesindaco di Sesto San Giovanni – l’appello …

Lascia un commento