Rondinella, tempi duri per i pensionati sulle panchine della piazza

Sono ancora al loro posto di “combattimento”, ma tra qualche settimana, con l’arrivo di autunno e inverno non potranno farlo più. Stiamo parlando dei pensionati della Rondinella che, ormai abituati a trovarsi insieme per socializzare e giocare a briscola, stando all’aperto sulle panchine della piazza, dovranno sospendere per diversi mesi questa loro rituale quotidiano. Del resto, quale altra prospettiva potrebbero avere, per stare insieme, chiacchierando e raccontando storie per trascorrere un po’ do tempo libero? Certo, potrebbero anche stare chiusi in casa, da soli o al massimo con i propri famigliari, ma, alla fine, diventerebbe sicuramente una scelta che produrrebbe noia e tanta solitudine. E tutto questo, dopo una vita di lavoro! Ora, interrogandoci su una presunta impossibilità di trovare per loro una soluzione, non crediamo sia un problema insormontabile. Ecco dunque, spiegata la nostra insistenza nel perorare una causa giusta e quasi dovuta, a favore dei nostri anziani che, tutto sommato, avrebbero il diritto a un luogo dove poter stare in compagnia e possibilmente nella massima serenità.

M.G.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Lombardia, nuova allerta gialla dalla mezzanotte di oggi

Il Centro Monitoraggio Rischi Naturali della Regione Lombardia ha diramato un’allerta gialla (ordinaria) per temporali …

Lascia un commento