Home » Politica » PD Sesto: dagli spot alla pubblicità ingannevole il passo è breve

PD Sesto: dagli spot alla pubblicità ingannevole il passo è breve

Riceviamo e pubblichiamo

La maggioranza di centrodestra continua a dichiarare ai quattro venti che c’è un buco di bilancio; in consiglio comunale tuttavia, dove ci sono i numeri veri e dove potrebbero provare quanto dichiarano pubblicamente, nei giorni scorsi, il sindaco e la sua maggioranza hanno approvato che il bilancio è in equilibrio. Di Stefano e i suoi assessori si inventano quindi un buco di bilancio ma annunciano che aumenteranno le rette dei nidi e degli altri servizi comunali. In più il sindaco Di Stefano frena bruscamente e si rimangia la promessa elettorale di abbassare le tasse. Insomma, si inventa il buco di bilancio perché vuole mettere le mani nelle tasche delle famiglie Sestesi a partire dall’aumento delle rette degli asili nido comunali. Governare una città significa fare delle scelte importanti: noi, anche in un momento di grandissima crisi economica e sociale, abbiamo sempre ritenuto prioritario offrire un servizio di eccellenza, quale quello dei nidi comunali, mantenendo le rette basse ed accessibili alla gran parte della cittadinanza.  Che il Sindaco Di Stefano non provi a cercare inutilmente delle scuse per giustificare un aumento delle rette dei nidi comunali ( e per un comune che si definisce ” amico dei bambini” non ci sembra una decisione adeguata), ma abbia il coraggio delle proprie scelte e illustri ai Sestesi la sua visione di città.
Per quanto ci riguarda facciamo sapere al Sindaco che il PD si batterà  per impedire che le rette di un servizio di grande utilità ed eccellenza, quale quello dei nidi comunali, abbiano anche solo 1 euro di aumento.

Marco Esposito
Segretario PD Sesto

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Periferie urbane Sesto-Cinisello, anni di cattiva gestione che intralciano la vita quotidiana

Si dice spesso che “Tutte le strade portano a Roma”. Noi invece intendiamo riferirci alle …

Lascia un commento