Home » Cronaca » Vacanze, 6,3 miliardi la spesa dei lombardi all’estero

Vacanze, 6,3 miliardi la spesa dei lombardi all’estero

Sono stati circa 24 milioni i lombardi che nel 2016 si sono recati oltre confine, +1,4% in un anno, per una spesa di 6,3 miliardi di euro, in crescita del 2,9%. Quasi un miliardo di euro la spesa nei primi mesi del 2017.
E’ quanto emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati registro imprese al primo trimestre 2017 e 2016.
Milano con oltre 2,3 miliardi di spesa nel 2016, +4,5%, è la prima provincia italiana per viaggi all’estero, tra vacanza e motivi di lavoro, pesando il 10,4%, seguita da Roma (2,2 miliardi, 9,9%),  Torino (1,1 miliardi, 4,8%). Tra le prime 15 province per spesa dei viaggiatori all’estero altre 5 lombarde: Varese al quarto posto con 985 milioni, Como settima (601 milioni), Brescia ottava (533), Bergamo decima (504), Monza e Brianza tredicesima (413). Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati Banca d’Italia 2017, 2016 e 2015.
Le imprese di servizi turistici in Lombardia. Sono quasi 2.400 le imprese in Lombardia che si occupano di organizzare viaggi e di assistenza turistica, il 15,5% del totale italiano di settore. Milano è prima con 1.106 imprese, il 46,4% del totale regionale. Vengono poi Brescia con 281 imprese (11,8%), Bergamo con 206 (8,6%), Varese e Monza e Brianza con 170 ciascuna.
Le imprese di servizi turistici in Italia. Sono 15.435 le imprese del settore attive a livello nazionale. Roma è prima con 1.977 attività (+1,8% in un anno), seguita da Milano con 1.106 imprese e Napoli con 1.028. Poi Torino, Firenze e Bari.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Polizia locale, serata di controlli: 9mila euro di verbali

Prosegue l’attività di presidio del territorio da parte della Polizia Locale. Durante il pattuglione di …

Lascia un commento