Oggi in Santo Stefano l’ultimo saluto a Giovanni Bianchi

Sesto San Giovanni piange la scomparsa dell’onorevole Giovanni Bianchi, sestese, politico, intellettuale, filosofo, uomo di grandissima passione, sempre al servizio della comunità e delle istituzioni. Bianchi è stato storico Presidente delle ACLI, ha ricoperto numerosi incarichi parlamentari, è stato presidente del Cespi – Centro studi per la politica internazionale, consigliere comunale nella nostra città.
“Ai suoi familiari e ai suoi cari – ha dichiarato il sindaco di Sesto San Giovanni Roberto Di Stefano – esprimo le più sentite condoglianze da parte dell’intera comunità di Sesto San Giovanni. Lo ricorderemo sempre come modello di serietà e onestà che ha sempre avuto nel cuore Sesto San Giovanni”.
Numerosi i messaggi di cordoglio, a partire da quello del Cespi, per voce di Vittorio Gioiello che descrive Giovanni Bianchi come “uomo di grande umanità, profonda religiosità e grande dimensione intellettuale. La sua vita è stata spesa, con alto senso etico e morale, in una pratica politico-culturale  al servizio dei lavoratori e dei più deboli, sempre attento alla formazione delle giovani generazioni, funzione che ha svolto con grande impegno sia attraverso una sterminata produzione editoriale,  sia presiedendo la nostra associazione e il circolo Dossetti. Mancherà a tutti noi un riferimento essenziale nella ricerca ed elaborazione degli studi sui temi internazionali e, soprattutto, lo stimolo umano, costante e pervicace a non arrendersi di fronte ad una situazione culturalmente pesante e difficile, come quella che stiamo attraversando,  usando sempre come antidoto la necessaria strumentazione critica”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sesto, sgomberata la ‘Casa rossa rossa’ di via Sacco e Vanzetti

E’ stata sgomberata ieri mattina all’alba la “Casa rossa rossa”, l’ex magazzino di via Sacco …

Lascia un commento