Home » Cronaca » Stop alla moschea, plauso del centrodestra alla delibera della giunta Di Stefano

Stop alla moschea, plauso del centrodestra alla delibera della giunta Di Stefano

Il centrodestra si compatta per inviare un plauso alla delibera della giunta Di Stefano con la quale in sostanza si dà lo stop alla costruzione della grande moschea al Restellone (leggi l’articolo). E le reazioni della politica regionale e nazionale non si fanno attendere. “Il nuovo sindaco di Sesto San Giovanni Roberto Di Stefano sceglie la via della legalità e del rispetto delle regole – ha dichiarato l’assessore regionale Viviana Beccalossi -. Un segnale forte e chiaro verso chi nel nostro Paese pensa di poter agire come meglio crede, contravvenendo alle normative vigenti. Senza andare a invocare il troppo spesso ignorato principio della reciprocità tra Stati di religioni differenti, dico solo che in questo caso bene ha fatto il sindaco a ripristinare il rispetto del diritto”.
Con un lungo post su Facebook la Presidente nazionale di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni interviene e commenta il provvedimento preso dalla giunta Di Stefano. “Fratelli d’Italia mantiene gli impegni: a Sesto San Giovanni, grazie al sindaco Di Stefano e all’assessore all’urbanistica di FdI Antonio Lamiranda, la moschea più grande del nord Italia che la sinistra voleva costruire non si farà. Questo risultato è il coronamento di una lunga battaglia iniziata dai banchi dell’opposizione e sulla quale avevamo preso con i cittadini un impegno chiaro. Io stessa, a pochi giorni dal ballottaggio, ho partecipato ad un presidio organizzato da Fratelli d’Italia davanti all’area in cui sarebbe dovuta sorgere un’opera che, oggi, scopriamo essere priva di molti requisiti minimi amministrativi richiesti dalla legge. Promessa mantenuta e complimenti al sindaco e alla giunta”.
Anche Matteo Salvini, segretario del Carroccio, commenta la decisione su facebook: “Detto, fatto.
La nuova giunta di Sesto San Giovanni, la prima di centrodestra della storia, ha bloccato il progetto per la costruzione di una maxi-moschea, una delle più grandi d’Italia. Nessuna concessione a chi non rispetta le regole”. Dello stesso avviso anche Maria Stella Gelmini, Forza Italia: “Bene lo stop della moschea a Sesto San Giovanni – scrive sul suo facebook ufficiale – da parte del neosindaco Roberto Di Stefano. Tutti devono rispettare le regole”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Intitolati i giardini a Oriana Fallaci

Sono stati intitolati questa mattina a Sesto San Giovanni i giardini tra le vie Italia, …

Lascia un commento