Di Stefano chiede al prefetto l’attivazione di pattuglie miste esercito-forze dell’ordine sui punti caldi di Sesto

“Dal prefetto ho affrontato tre questioni importanti per Sesto: sicurezza, moschea e immigrati”. Lo dichiara sul suo facebook il sindaco di Sesto San Giovanni Roberto Di Stefano, reduce da un incontro con il prefetto milanese Luciana Lamorgese.
“In particolare sulla lotta alla criminalità – dichiara Di Stefano – ho chiesto l’attivazione delle pattuglie miste esercito-forze dell’ordine e più controlli su alcuni punti caldi. Sulla moschea, ribadendo il no alla grande moschea, ho chiesto approfondimenti sui finanziamenti. Sugli immigrati valuterò le possibilità che abbiamo dopo la scelta sbagliata dell’ex sindaco di aderire al protocollo di intesa sui migranti. La sicurezza dei sestesi sarà una priorità per la nostra amministrazione”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Caro bollette, stangata da oltre 1 milione di euro per il Comune

“La stangata del caro bollette su luce e gas colpisce indiscriminatamente tutti.  Non vogliamo restare …

Lascia un commento