Sicurezza, Caponi: dalle parole ai fatti

Gianpaolo Caponi

I recenti fatti di furti e scassi notturni hanno riportato l’argomento “sicurezza” in un contesto di piena attualità: immediatamente dopo l’avvenimento dei fatti di settimana scorsa la Coalizione Civica, in attesa della definizione della squadra di governo, ha chiesto al Sindaco Di Stefano di mettere in campo le politiche attive contenute nel suo programma ricevendo un’ampia apertura in tal senso. “Dopo gli episodi di settimana scorsa – afferma Gianpaolo Caponi leader della Coalizione Civica -, contrastati come sempre in modo efficace dalle Forze dell’Ordine, è necessario attuare quelle politiche per promuovere in maniera concreta tutte quelle attività dirette a garantire una maggior sicurezza ai sestesi. Videosorveglianza, potenziamento dei gruppi wathsapp, istituzionalizzazione di una APP dedicata al decoro urbano, corso antitruffa per gli anziani e corso autodifesa per le donne devono trovare attuazione nel nuovo governo della città”. Intanto, giovedì, su richiesta del Sindaco, la coalizione, tramite i fondatori del gruppo wathsapp Paolo Rosellini e Ghislaine Ravelli, ha organizzato un incontro con il Dott. Gianfrancesco Caccia – cofondatore e “importatore” del progetto dagli Stati Uniti “Controllo di vicinato”. “E’ ora di passare dalle parole ai fatti – conclude Gianpaolo Caponi – per affrontare concretamente l’argomento sicurezza”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Consiglio metropolitano, confronto su Area B

Mercoledì 2 novembre, alle 16.30, in videoconferenza, si riunisce il Consiglio della Città metropolitana di …

Lascia un commento