Home » Politica » Ballottaggio, apparentamento Chittò-Piano. E Landucci appoggia il sindaco uscente

Ballottaggio, apparentamento Chittò-Piano. E Landucci appoggia il sindaco uscente

Franca Landucci

A una settimana dal ballottaggio del 25 giugno centrosinistra e centrodestra svelano le carte e mettono sul piatto alleanze e apparentamenti. Dopo l’annuncio di Gianpaolo Caponi che ha svelato di sostenere con la sua Coalizione civica il candidato sindaco del centrodestra Roberto Di Stefano, arriva anche l’accordo in casa centrosinistra. Come rivela il segretario del PD Sesto Marco Esposito, sabato scorso è stato siglato l’apparentamento tra Monica Chittò e la coalizione che la sostiene e Alessandro Piano con la sua Lista Popolare X Sesto. «Un accordo siglato dopo un incontro durante il quale si è avuto modo di verificare reali e nette convergenze riguardo i programmi e la visione di città.»
Ma non è tutto: questa mattina, nel corso di una conferenza stampa presso la sede del Comitato elettorale di Monica Chittò di via Stoppani saranno svelati i nomi di alcune persone che sosterranno la Chittò. «Sono già diversi i segnali di disgregazione del fronte della destra – dichiara con una nota ufficiale Anna Fava, presidente del Comitato elettorale Monica Chittò Sindaco -, soprattutto da parte di persone che avevano creduto nell’ispirazione civica delle liste di Caponi e sono rimasti delusi dalla scelta di apparentarsi con una destra a traino leghista».
Intanto a sorpresa, in una lunga intervista a Sestoweek Franca Landucci, che 5 anni fa fu la candidata del centrodestra contrapposta proprio a Monica Chittò e per 15 anni è stata capogruppo all’opposizione delle maggioranze di centro sinistra, ha dichiarato che «Di Stefano non lo voterò mai, sono molto tentata di votare la Chittò: a parte i suoi difetti, su tutti la scarsa capacità di comunicare con la città, la ritengo una persona per bene e oggi non è poco».

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sicurezza, a Sesto sei “daspo urbani” in 48 ore

Approvata il 24 luglio dalla giunta Di Stefano, entra nel vivo l’ordinanza per contrastare il …

Lascia un commento