Home » Tempo libero » Sport » Basket, playoff: scatto Geas nella finale d’andata
Caponi, Foreraro, Mazzoleni, Urro e Piano

Basket, playoff: scatto Geas nella finale d’andata

Settima vittoria su 7 partite giocate ai playoff per il Geas basket, che fa suo anche l’andata della finalissima con Bologna per la promozione in Serie A1, adesso un po’ più vicina, anche se ci sarà da soffrire negli ultimi 40 minuti della stagione sabato prossimo in terra felsinea. Dopo una battaglia durissima, le rossonere mettono in cassa un ottimo +11, margine importante da difendere in trasferta il prossimo 10 giugno.
Tanti applausi per le rossonere dal pubblico di un PalaNat finalmente tutto esaurito, per quella che è stata l’ultima esibizione interna del quintetto sestese. Per l’occasione sugli spalti c’erano anche 5 dei 6 candidati sindaco alle elezioni di domenica prossima (il solo Di Stefano non ha raccolto l’invito al “peperoncino” distribuito in città il giorno prima dalla stessa squadra).
E’ finita 51-40, punteggio molto basso, indice della battaglia che c’è stata su ogni pallone delle giocatrici e per di più in una temperatura da sauna che rendeva tutto più difficile. Dopo una prima parte equilibrata, con soli 2 punti a dividere le squadre, l’arcigna difesa sestese ha fatto la differenza nel secondo tempo: appena 14 punti concessi dopo l’intervallo, con una zona che ha messo i sigilli all’area costringendo Bologna a tirare da fuori con percentuali da dimenticare (3/22 da 3 e il 27% dal campo). In attacco, ognuna delle rossonere ha fatto la sua parte in un tabellino molto bilanciato (6 giocatrici fra i 5 e i 12 punti), ma protagonista è stato soprattutto il reparto ali/lunghe, cioè Schieppati (miglior valutazione con 19, una prova di grande solidità con 3/4 al tiro, 8 rimbalzi, 3 stoppate), Barberis (9 punti, 9 rimbalzi, 2 stoppate, onnipresente sulle palle vaganti) ed Ercoli, che pur con qualche palla persa ed errore da sotto è cresciuta alla distanza, chiudendo con 12 punti e 7 rimbalzi.
Ora tutto in palio in una partita, l’ultima di questa lunghissima stagione. Per la promozione in A1, che sarebbe strameritata, manca solo l’ultimo sforzo.

Fabio Casati

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Basket, arriva il “giorno dei giorni” per il Geas Basket. Sarà A1?

Vigilia del “giorno dei giorni”. Dopo 33 partite già disputate dal Geas nel campionato più …

Lascia un commento