Cresce il business dei viaggi per il ponte del 2 giugno

Viaggi: ponte del 2 giugno in miglioramento, secondo gli operatori delle agenzie di viaggio, con un business che cresce del 10% rispetto allo scorso anno. Con una spesa, di solito, intorno ai 500 euro. Mete preferite: Italia, capitali europee, Spagna e Grecia. Vacanze soprattutto al mare, come seconda opzione le città d’arte, per 3 – 4 giorni. In partenza coppie e famiglie. In Lombardia vanno laghi e montagna.
Per Luigi Maderna, presidente Fiavet Lombardia, Associazione delle agenzie di viaggio aderente a Confcommercio Milano: “La disposizione delle giornate di festa favorevole quest’anno, come nel caso della Festa della Repubblica del 2 giugno, offre delle possibilità vantaggiose per un viaggio in un week end lungo. A questo si affianca un clima particolarmente favorevole, in un momento di prossimità alla fine delle scuole. Sono condizioni che favoriscono la scelta delle famiglie per una breve vacanza, con un impatto positivo sugli operatori dei viaggi turistici”.
Sono oltre 2.400 le imprese in Lombardia che si occupano di organizzare viaggi e di assistenza turistica, il 15% circa del totale italiano di settore. Un settore stabile che a Milano supera le mille imprese. Vengono poi Brescia con 287 imprese, Bergamo con 209, Varese con 177 e Monza e Brianza con 166. In un anno cresce soprattutto Sondrio (+4%). Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati registro imprese al 2016.
Sono 15 mila le imprese del settore attive a livello nazionale. Roma è prima con circa duemila attività, seguita da Milano con e Napoli con circa mille. Poi Torino, Firenze e Bari.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Riapre la Biblioteca Centrale di via Dante

Riapre martedì 26 luglio la Biblioteca Centrale di Sesto San Giovanni. Lunedì 25 luglio si concluderanno infatti …

Lascia un commento