Home » Politica » Riceviamo e pubblichiamo » Lettera/ Il valore universale del Cristianesimo è ancora attuale?

Lettera/ Il valore universale del Cristianesimo è ancora attuale?

Riceviamo e pubblichiamo
Cari amici, l’undici giugno 2017 i cittadini sestesi saranno chiamati a rinnovare il consiglio comunale e dovranno decidere chi amministrerà la nostra città per i prossimi cinque anni.
Ci piace ricordare che già nel 2002 la Congregazione della Dottrina della Fede – allora guidata dal Cardinale Ratzinger – segnalò che “L’amministrazione di una città è senz’altro indipendente dal piano ecclesiastico della religione, ma non lo è dall’etica, ossia dai principi morali legati al bene della persona e della comunità”, aggiungendo che “Non è lecito al cristiano appoggiare partiti che su questioni etiche fondamentali hanno espresso posizioni contrarie all’insegnamento morale e sociale della Chiesa”.
Anche in sede locale, il Consiglio Pastorale Decanale di Sesto San Giovanni nella recente lettera ai cittadini sestesi in occasione di queste elezioni ha sottolineato come “Elemento portante per il tessuto della città sia ancora la famiglia nella sua espressione naturale”.
Con questo spirito la scelta di appoggiare la candidatura di Gianmaria Vincelli come Consigliere Comunale nell’ambito della Lista Civica “Sesto nel Cuore” guidata da Gianpaolo Caponi, candidato Sindaco di Sesto San Giovanni, deriva proprio dalla forte esigenza che nel prossimo consiglio comunale siano rappresentati anche tutti i cittadini che s’identificano nei valori seminati dal cristianesimo, valori che hanno costituito la base sulla quale si è costruita nel dopoguerra la democrazia nel nostro paese.
Così come il candidato Sindaco Gianpaolo Caponi, è firmatario del manifesto “Comune Amico della Famiglia” aderente all’AFI, associazione di famiglie presenti in tutta Italia per difendere la famiglia come risorsa irrinunciabile per una società che abbia al centro la persona – e si impegna a sostenere quei valori quali il diritto alla vita, la famiglia fondata sul matrimonio e l’aiuto solidale ai poveri che sono, al giorno d’oggi, insidiati da una visione troppo egoistica e individualista del rapporto tra uomo e società.
Invitiamo quindi i nostri amici a votare la Lista “Sesto nel Cuore” e a esprimere la preferenza (di genere) per Gianmaria Vincelli.
Con i più cordiali saluti.

Lettera firmata

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Appello di Auser, AVO e Anc agli over60: vaccinatevi e fatelo in fretta!

La Lombardia è la regione con la più bassa incidenza di over 60 non vaccinati: …

Lascia un commento