Caponi presenta il progetto aree cani: “Siamo alleati dei cittadini”

E’ stato presentato questa mattina presso il Giardino Bazzega di via Padovani/Corridoni il progetto di “Area polifunzionale di sgambamento cani” promosso dalla Coalizione Civica di Gianpaolo Caponi. Il progetto prevede la realizzazione nei quartieri di aree di sgambamento per cani, dotate di zone per il gioco dei bimbi, chioschi o gazebo per la sosta dei proprietari, con l’opportunità dunque di aggregazione e di svago per le famiglie.
“E’ un progetto che offre da un lato delle aree degne ai possessori dei cani e dall’altro la tranquillità agli altri cittadini che si lamentano per il disturbo proveniente dai guaiti dei cani” ha commentato il candidato sindaco Gianpaolo Caponi che ha aggiunto: “Sesto ha raggiunto livelli di degrado massimi, adesso servono le risposte. Abbiamo parchi in stato di abbandono. Svilupperemo questo progetto in 4 parchi che abbiamo già individuato. Non servono piani faraonici. Per Piazza Diaz, ad esempio, abbiamo realizzato delle tavole esecutive che possono essere realizzate con poche risorse. Per cambiare la città bisogna porre delle regole”.
All’incontro è intervenuto anche l’Architetto Damiano Arcadi, l’esecutore materiale delle tavole che sono state presentate da Caponi e dalla Capolista di Cittadini di Sesto, Alessandra Aiosa. “Questo progetto nasce a seguito di varie consultazioni coi cittadini – ha ammesso l’Architetto -. Dalle problematiche abbiamo tirato fuori un nuovo concetto. Al decalogo in cui è spiegato come dotare i cani, disponibile sul sito della Regione Lombardia, vogliamo aggiungere la creazione di strutture a corollario come le pareti con assorbenti e dissuasori della rumorosità e la costruzione di dehors, in cui vengano vendute le bibite per i ragazzi e la merce per gli animali. Così facendo viene a crearsi uno spazio di aggregazione ed è anche un modo di pensare la città in maniera futuristica. Un’altra innovazione che stiamo studiando è l’Agility Dog, una sorta di estensione dell’ippica molto diffuso in Inghilterra. La superficie va divisa per taglie, perché i cani più piccoli vanno in sofferenza quando stanno negli spazi larghi”.

F.C. 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Consiglio metropolitano, confronto su Area B

Mercoledì 2 novembre, alle 16.30, in videoconferenza, si riunisce il Consiglio della Città metropolitana di …

Lascia un commento