Home » Lavoro » Vertenza General Electric, nuovo incontro al Ministero

Vertenza General Electric, nuovo incontro al Ministero

Ieri si è svolto a Roma l’ennesimo incontro presso il Ministero dello Sviluppo Economico in merito alla vertenza General Electric: erano presenti il Viceministro Teresa Bellanova, Regione Lombardia, la Città Metropolitana di Milano, le organizzazioni Sindacali, General Electric, la proprietà del sito, e, per il Comune di Sesto San Giovanni, il sindaco Monica Chittò e l’assessore al lavoro Virginia Montrasio.
In questi mesi la multinazionale non è stata in grado di trovare una soluzione (ad opera di GE stessa o di un partner commerciale) che consentisse il mantenimento della produzione.
Su richiesta del Comune di Sesto, delle altre istituzioni presenti e delle organizzazioni sindacali, General Electric in collaborazione con la proprietà del sito si è impegnata a incaricare in tempi rapidi un soggetto che si occupi di fare l’attività di puntuale ricerca di investitori. È stata anche accolta la richiesta del sindaco Monica Chittò per l’istituzione di un tavolo tecnico-politico presso il Ministero che affianchi l’attività di scouting con il supporto ed il monitoraggio necessario.
“Il tavolo ministeriale è fondamentale per la gestione di questa vertenza – dichiara il primo cittadini di Sesto San Giovanni – e ringraziamo il Viceministro Bellanova per il suo intervento anche in questa occasione: confidiamo che l’incarico a professionisti esperti porti ad una positiva soluzione. Monitoreremo che gli impegni presi vengano rispettati in tempi brevissimi, come dichiarato anche dall’azienda”.
Nel frattempo nello stabilimento sestese di viale Edison prosegue l’assemblea permanente dei lavoratori.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Nuovi spazi di coworking gratuiti a Cinisello

Cofò, lo spazio di coworking inaugurato lo scorso marzo in Villa di Breme Forno a …

Lascia un commento