Home » Lavoro » Rapporto fiscalità locale di Assolombarda: “Vado a Sesto” citato come buona pratica

Rapporto fiscalità locale di Assolombarda: “Vado a Sesto” citato come buona pratica

Presentato in Assolombarda il 5° Rapporto sulla Fiscalità Locale nei territori di Milano, Lodi e Monza e Brianza: la città di Sesto San Giovanni si conferma attrattiva per le aziende e il suo progetto “Vado a Sesto” per la semplificazione e per l’attrazione di nuovi insediamenti viene citato come buona pratica dall’associazione degli imprenditori. Il Rapporto 2017 sulla tassazione 2016 per le realtà produttive (capannoni industriali e uffici) conferma sostanzialmente il posizionamento dello scorso anno per la città di Sesto San Giovanni.
“Il rapporto di Assolombarda – commenta l’Assessore al Bilancio Virginia Montrasio – conferma la scelta dell’Amministrazione di investire sull’attrattività per le imprese della città di Sesto, anche e soprattutto in relazione al prossimo insediamento della Città della Salute e della Ricerca e allo sviluppo del suo indotto di eccellenza”.
“Da alcuni anni abbiamo avviato un percorso di confronto costruttivo con le Amministrazioni locali e, in questa direzione, il Rapporto sulla fiscalità locale promosso da Assolombarda rappresenta un valido strumento che mettiamo a disposizione dei comuni perché possano orientare al meglio le proprie scelte favorendo l’attrattività delle imprese, veri motori di sviluppo e della competitività del territorio – sottolinea Massimiliano Riva, Presidente di Zona Nord Milano –. Nella consapevolezza che c’è ancora molto da fare per ridurre la pressione fiscale, un macigno a carico delle imprese, abbiamo avviato alcune buone pratiche. Penso, per esempio, al progetto promosso proprio con il Comune di Sesto San Giovanni, che ha esentato per i primi due anni le startup e i nuovi insediamenti produttivi dal pagamento delle imposte locali”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Città metropolitana, la denuncia dei lavoratori precari

Dal Coordinamento dipendenti precari Città Metropolitana di Milano riceviamo e pubblichiamo “Siamo alle solite. Dopo …

Lascia un commento