Home » Cronaca » Papa, per sicurezza in campo 2500 agenti e 8000 volontari

Papa, per sicurezza in campo 2500 agenti e 8000 volontari

Fervono i preparativi a Milano e Monza per la visita del Papa. La giornata inizierà alle 8,30 con l’incontro con i residenti delle Case Bianche, l’Angelus in Duomo, il pranzo con i detenuti di San Vittore, la messa nel parco di Monza, il saluto ai cresimandi alla stadio San Siro.
Imponenti le misure di sicurezza, soprattutto in seguito all’attentato a Londra davanti a Westminster. Lo ha sottolineato questa mattina il prefetto di Milano, Luciana Lamorgese: oltre ai 2.500 tra poliziotti, carabinieri e finanzieri (tra questi 1.200 agenti della Polizia locale) ci saranno 3.800 volontari della Curia e 4.200 della Protezione civile, 120 squadre del 118 con 80 ambulanze, 6 automediche e 5 posti medici avanzati. E ancora, 150 vigili del fuoco con una quarantina di mezzi pronti a intervenire.
In totale Regione Lombardia ha investito 410.000 euro per la sicurezza: 280.000 per il coordinamento delle Polizie locali e 130.000 euro per la protezione civile. I volontari di protezione civile a disposizione saranno 4.500: 2.400 saranno impegnati a Monza per la gestione dei flussi dei fedeli da e per le stazioni ferroviarie e bus di arrivo e all’interno del parco. Altri 1.800 saranno impiegati a Milano per i presidi lungo il percorso papale, le soste dei singoli eventi e per la gestione del flusso dei fedeli tra il piazzale dello stadio e via Novara e altri 300 in eccedenza per ogni necessità.
Per tutte le informazioni tecniche (orari eventi, aperture varchi, ecc) si rimanda al sito della Diocesi di Milano.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Prosegue in città il percorso di dialogo tra comunità cristiana e musulmana

Prosegue il percorso di conoscenza e dialogo del Decanato e del Centro Culturale Islamico di …

Lascia un commento