Bonus idrico per le famiglie in difficoltà

Da lunedì 27 febbraio sarà possibile presentare la domanda per l’erogazione del “Bonus idrico”, la misura per famiglie in difficoltà erogata da CAP Holding d’intesa con l’Autorità d’Ambito della Città Metropolitana. La misura, che prevede l’erogazione di voucher del valore di 50 euro ciascuno per il pagamento delle bollette dell’acqua, lascia ai singoli comuni aderenti al CAP la definizione dei criteri per individuare i soggetti beneficiari, per l’importo delle agevolazioni e per l’organizzazione di modi e tempi di presentazione delle domande.
Il bonus, come definito dalla Giunta comunale, potrà essere richiesto dalle famiglie residenti a Sesto San Giovanni con un ISEE non superiore a 7500 euro, siano esse intestatarie di una singola utenza acqua oppure di una intestata al condominio di residenza.
Ai nuclei familiari con ISEE compreso tra 0 e 3000 euro saranno assegnati 3 buoni del valore di 50 euro ciascuno, mentre alle famiglie con ISEE compreso tra 3000 e 7500 euro saranno assegnati 2 buoni.
I buoni verranno assegnati – solo a copertura delle spese sostenute o da sostenere per i consumi idrici – in base all’ordine cronologico della presentazione delle domande.
Sarà possibile presentare la domanda a partire da lunedì presso il Settore Socio Educativo – Ufficio Bonus – via Benedetto Croce, 12 – secondo piano nei seguenti orari di apertura:da lunedì a giovedì dalle 9.00 alle 12.00 lunedì e mercoledì anche dalle 14.00 alle16.00. Le domande saranno raccolte fino a esaurimento dei fondi messi a disposizione.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Caro bollette, stangata da oltre 1 milione di euro per il Comune

“La stangata del caro bollette su luce e gas colpisce indiscriminatamente tutti.  Non vogliamo restare …

Lascia un commento