Il Comitato popolare per Sesto prosegue nel suo originario progetto. Anche senza Penati

Lunedì 20 febbraio l’annuncio a sorpresa dell’uscita dal Comitato popolare per Sesto di uno dei suoi fondatori Filippo Penati. “Sono ancora fermamente convinto che la vera leva con cui ricostruire, rilanciare un grande centrosinistra sia quella di raccogliere e unire le migliori forze e istanze che vengono dai nostri Comuni, le più significative esperienze del civismo democratico e progressista – scrive l’ex primo cittadino di Sesto San Giovanni in un lungo post su facebook -. Era con questo obiettivo che mi sono impegnato a far nascere, in novembre, e poi sviluppare, in questi tre mesi, una realtà originale e plurale come il Comitato Popolare per Sesto. Ora la situazione è cambiata, a partire da quella nazionale, e occorre da subito porre un argine, il più forte possibile, ad una destra sempre più marcatamente antidemocratica e anticostituzionale ed ad un populismo incapace, intriso di rancore e pericoloso. È per questo che ho deciso di abbandonare il Comitato Popolare che, probabilmente, si scioglierà”.
La pensano in modo diverso i membri del Comitato che, attraverso una nota ufficiale, confermano invece di voler proseguire nel proprio impegno nell’interesse della città. “Prendiamo atto della decisione di Filippo Penati di abbandonare l’esperienza con il Comitato Popolare per Sesto, per dedicare il suo impegno politico alle vicende sorte all’interno del Partito Democratico – spiegano -. Diversamente da quanto erroneamente ventilato da alcuni, il Comitato Popolare per Sesto proseguirà nel suo originario progetto nell’interesse esclusivo di Sesto San Giovanni e dei Sestesi. In questi giorni, coerentemente con la campagna “X Sesto scegli Tu!”, sarà individuato tra gli attivisti e i simpatizzanti del Comitato stesso il candidato Sindaco che risulterà maggiormente rispondente alle richieste raccolte dai cittadini”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sesto, approvato il rendiconto di gestione 2023

Martedì 7 maggio il Consiglio Comunale ha approvato il rendiconto di gestione 2023 del Comune …

Lascia un commento