Ultimo saluto a Paolina Gatta, storica merciaia della Rondinella

Da qualche giorno la saracinesca della merceria di via Timavo è abbassata. Per una volta non vi parleremo della perdurante crisi delle botteghe di quartiere, ma di una saracinesca dietro la quale abitano 50 anni di lavoro.
Dietro il bancone, fino ai primi giorni di febbraio, si muoveva attenta e precisa Paolina Gatta, 88 anni, storica commerciante sestese. Passamaneria, filati, maglieria: se cercavi qualcosa era da Paolina e da sua sorella Gilda che le donne del quartiere Rondinella si recavano. In quella piccola merceria, dove oltre a bottoni di ogni foggia, elastici e battitacchi, potevi trovare un consiglio prezioso e persino imparare qualche segreto del taglio e del cucito.
Un lavoro prezioso, quello di Paolina, che ha portato avanti sempre con passione, superando tante difficoltà, anche quando il mondo del commercio è profondamente mutato e per tenere il passo con la grande distribuzione bisognava tenere aperto anche la domenica. Ma a lei non pesava e spesso durante l’orario di pausa, capitava di vederla salire sulla sua bicicletta, stringersi nel suo cappotto e sfidare il vento invernale per fare qualche commissione.
Da qualche giorno Paolina non può più alzare la sua saracinesca. E’ scomparsa all’improvviso, lasciando un grande senso di vuoto tra i suoi affetti: l’amatissima sorella Gilda, il cognato Franco, i nipoti Paolo, Gianmaria, il piccolo Jacopo e parenti tutti. “E’ come averla ancora al mio fianco – racconta sua sorella Gilda -. Siamo certi che continuerà a vegliare su di noi”.
I funerali si terranno domani, venerdì 17 febbraio, alle 10,30 nella chiesa di Maria Ausiliatrice alla Rondinella.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sesto, in arrivo l’unità cinofila della polizia locale

Grazie all’accordo siglato tra i Comuni di Milano e Sesto San Giovanni e con un …

Lascia un commento