Le lezioni della Civica d’Arte riprendono alla XXV Aprile

Riprenderanno lunedì 13 febbraio alla scuola XXV aprile di via Nino Bixio le lezioni della Civica Scuola d’Arte Faruffini, interrotte in seguito all’incendio dell’Epifania che ha parzialmente danneggiato il tetto di villa Zorn.
Dopo l’incidente, i tecnici del Comune hanno verificato l’impossibilità di ripristinare in tempi brevi l’ultimo piano della struttura di via Cesare da Sesto e l’assessorato alla cultura ha quindi chiesto ai dirigenti scolastici cittadini se potessero garantire la disponibilità di una struttura adeguata al proseguimento delle lezioni fino al termine dei lavori di riparazione di villa Zorn.
La dirigente dell’istituto comprensivo Rovani, Dott.ssa Anna Crovo, ha quindi comunicato la disponibilità ad accogliere la Civica d’Arte al secondo piano della scuola XXV Aprile di via Bixio, dove sono state predisposte cinque aule dedicate alla Faruffini.
Dopo il trasloco a cura del Comune avvenuto nei giorni scorsi, da lunedì le lezioni della Civica d’Arte potranno riprendere regolarmente.
“Ringrazio la Dott.ssa Anna Crovo, il Consiglio di Istituto e il suo presidente, Stefano Ragazzi, per averci messo a disposizione le aule – ha dichiarato l’Assessora alla Cultura e Lavori pubblici Rita Innocenti – tutti i tecnici e gli operai del Comune che hanno lavorato, insieme a docenti ed allievi, per effettuare il trasloco in tempi rapidi e permettere così la ripresa dell’attività didattica della nostra Civica d’Arte, che insieme alle altre tre Scuole civiche, sono parte fondamentale del prezioso capitale umano della nostra città”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Allerta meteo gialla per rischio temporali

Il centro funzionale monitoraggio rischi naturali di Regione Lombardia ha diramato un’allerta gialla a partire …

Lascia un commento