Home » Politica » Notizie dagli enti » Bullismo e cyberbullismo, da Regione Lombardia fondi per 300mila euro nel 2017

Bullismo e cyberbullismo, da Regione Lombardia fondi per 300mila euro nel 2017

“Oggi si è compiuto un passo fondamentale nella lotta contro tutte le forme di bullismo e cyberbullismo, piaghe della nostra società che non possono e non devono assolutamente essere sottovalutate o erroneamente interpretate come una semplice sfaccettatura, se pur negativa, dei tempi moderni”.
Lo ha dichiarato in aula l’assessore al Reddito di Autonomia e Inclusione Sociale di Regione Lombardia Francesca Brianza, in merito all’approvazione in Consiglio Regionale della Proposta di Legge che disciplina gli interventi regionali in materia di prevenzione e contrasto al fenomeno del bullismo e del cyber bullismo.
Quello del cyberbullismo è un fenomeno nuovo che miete molte vittime, favorito dalla crescita esponenziale dei social network e dal vastissimo utilizzo da parte dei giovanissimi. La legge varata ieri prevede lo stanziamento di 300 mila euro per il 2017 e, sottolinea l’assessore Brianza, costituirà uno strumento efficace al contrasto e alla prevenzione di questi fenomeni. Metterà altresì in campo le misure necessarie per fare in modo che le Istituzioni possano affiancare le scuole e le famiglie attraverso programmi e progetti per la sensibilizzazione degli studenti e delle loro famiglie, per la formazione del personale scolastico ed educativo e per il sostegno alle vittime.
“Gli interventi ammessi ai finanziamenti – commenta l’assessore regionale all’Istruzione Valentina Aprea – ammessi ai finanziamenti vanno da iniziative di carattere culturale e sociale, all’uso consapevole degli strumenti informatici, fino all’attivazione di programmi di sostegno o recupero per le vittime e per gli autori di questi atti”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Lions Club Sesto Host e Centro, continuano gli eventi dedicati al centenario

Proseguono fino al 10 giugno gli eventi proposti dai due Lions Club di Sesto San …

Lascia un commento