Emergenza freddo, CRI comitato di Sesto: è possibile aiutare donando coperte e cappotti

Potenziamento di mezzi e risorse per affrontare il freddo che, in questi ultimi giorni, sta colpendo il nostro Paese. Croce Rossa Italiana Comitato di Sesto in questi giorni ha attivato due unità di strada straordinarie per supportare la componente più debole della popolazione. “Vorrei sottolineare – precisa il presidente della CRI Sesto Pasquale Crisci –  che è sbagliato parlare di emergenza freddo in quanto sappiamo bene tutti che l’inverno arriva puntuale ogni anno. Siamo preparati e usciamo tutto l’anno compreso agosto per 3 volte alla settimana (lunedì – mercoledì – venerdì dalle 20 all’1 di notte) su tutto il territorio sestese e una fetta di Milano. In queste serate di particolare freddo o in caso di condizioni metereologiche particolari i nostri sforzi si intensificano organizzando uscite straordinarie in tutte le altre sere limitatamente alla città di Sesto San Giovanni di nostra esclusiva competenza. Abbiamo bisogno in modo particolare di coperte in buono stato e sacchi a pelo”.
È possibile aiutare i volontari donando coperte, sacchi a pelo e cappotti che potete consegnare presso la sede in via Manin 110 a Sesto San Giovanni. Prima di passare in sede, è consigliabile chiamare al numero 02 2405603 per assicurarsi che ci sia qualcuno ad accogliervi in sede. “Tutte le sere invece tra le 20 e le 21 – spiega Crisci – i volontari saranno lieti di accogliervi. In caso notiate persone in difficoltà potete segnalarcele mandando una mail a cl.sestosangiovanni@cri.it,  utilizzando la nostra pagina facebook ufficiale. Detto questo grazie di cuore a nome mio, a nome dei volontari che rappresento e degli utenti che seguiamo”.

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Federanziani: 23 milioni di pensionati a rischio povertà

La crisi economica, con l’inflazione alle stelle e l’aumento indiscriminato dei prezzi, rischia di portare …

Lascia un commento