I Democratici per il cambiamento aderiscono al Comitato popolare

“Quello di creare un nuovo polo civico e democratico per Sesto, allargando il consenso e ridando forza e incisività alla politica partendo dai cittadini e dai contenuti e non da formule vuote è stato il nostro obiettivo fin dalla nostra nascita. Oggi rivediamo tutto ciò nel senso e nell’agire del Comitato Popolare per Sesto, ed è quindi naturale che le nostre forze si uniscano e procedano su un terreno comune. Resta la piena delusione per un centrosinistra tutto vincolato sui propri vertici e sui riti della politica, incapace di capire e interpretare le speranze e la volontà unitaria del popolo progressista sestese”. Così Massimo Catania, portavoce dei Democratici per il cambiamento sull’adesione degli stessi al Comitato popolare per Sesto. “Non essendo noi una lista civica ma uno strumento libero e aperto alle realtà organizzate come ai singoli cittadini – commenta Beniamino Bonardi, portavoce del Comitato Popolare per Sesto – questa scelta dei Democratici per il cambiamento dimostra come solo l’unire dal basso partendo dai valori e principi comuni e costruendo un percorso programmatico con e per i cittadini, sia la novità della politica sestese e la vera opportunità per evitare che il nostro municipio finisca nelle mani sbagliate. Come è già stato nelle scorse settimane con l’adesione dei Giovani sestesi e di Noi della Lombardia per Sesto. Da oggi i Democratici per il cambiamento faranno parte del coordinamento del comitato, concorrendone paritariamente alle decisioni e alle politiche”.
Paolo Vino, segretario dei Giovani sestesi e consigliere comunale, conclude: “Diventa naturale tra noi dare vita quanto prima a un coordinamento delle nostre attività e delle nostre proposte anche in consiglio comunale, attraverso un intergruppo e un patto costante di consultazione tra noiconsilgieri che aderiamo al Comitato popolare per Sesto. Un altro strumento a sostegno della necessità e della volontà dei sestesi per ridare senso e direzione alla politica cittadina”. I Democratici per il cambiamento parteciperanno all’iniziativa d’incontro e confronto con i cittadini fissata per questa mattina, sabato 7 gennaio, al mercato della Rondinella.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Caro bollette, stangata da oltre 1 milione di euro per il Comune

“La stangata del caro bollette su luce e gas colpisce indiscriminatamente tutti.  Non vogliamo restare …

Lascia un commento