Incendio sul tetto di Villa Zorn dopo l’atterraggio della Befana

Il fuoco sul tetto di Villa Zorn
La colonna di fumo

Pomeriggio di festa e di fuoco ai giardini di Villa Zorn. Poco dopo il consueto atterraggio della Befana, sul tetto di Villa Zorn in via Cesare da Sesto, è scoppiato un incendio. Famiglie e bambini con il naso all’insù mentre i carabinieri aiutavano a mantenere l’ordine e a sgombrare la strada in sicurezza.

Dopo pochi minuti sono arrivati i vigili del fuoco che hanno circoscritto le fiamme e in breve tempo hanno provveduto a spegnerle.
Da una prima ricostruzione, sembrerebbe che a provocare il fuoco sia stato un fumogeno posizionato sulla torretta della Villa.
L’amministrazione comunale, in attesa di conoscere l’esatta ricostruzione dell’accaduto e l’entità dei danni, si è impegnata ad adottare tutte le misure necessarie per salvaguardare e ripristinare lo storico edificio, ivi compresa la richiesta di risarcimento rivolta ai responsabili dell’accaduto. Un pomeriggio di festa e solidarietà (sul posto erano presenti anche alcuni lavoratori della GE ex Alstom, al centesimo giorno di assemblea permanente) terminato con un bello spavento.

Articolo aggiornato alle ore 11.20 del 7 gennaio.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Black Friday, Confcommercio Milano: 155 milioni nell’online

In crescita a Milano, Monza Brianza, Lodi, la spesa online per il Black Friday: 155 …

Lascia un commento