Gallera in visita all’ospedale Bassini: ruolo strategico nella Città della salute

«E’ un futuro importante quello scritto per l’ospedale Bassini di Cinisello Balsamo, visto che diventerà il presidio generalista di riferimento dei due Irccs, l’Istituto Tumori e il Besta, all’interno della Città della salute». Lo ha detto l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera nel corso della sua visita, ieri pomeriggio, all’ospedale Bassini.
«Nella prospettiva della presa in carico dei pazienti, così come previsto dalla nostra riforma socio sanitaria – ha aggiunto l’assessore – il lavoro che l’Asst Nord Milano sta realizzando e continuerà a realizzare, che coinvolge anche l’ospedale Bassini, potrà essere assunto come modello da emulare. Essa, infatti, è l’unica azienda, in tutta la Lombardia, ad avere un bacino di utenza, quello della prima cintura dei comuni di Milano, caratterizzato da un’altissima densità di popolazione, da un tessuto urbano compatto e omogeneo che presenta fragilità particolari, come ad esempio il disagio giovanile o le dipendenze, che necessitano di risposte specifiche».
L’assessore ha poi visitato i vari reparti della struttura, con lui anche Fulvio Odinolfi, direttore generale dell’ASST Nord Milano. “In particolare – ha detto Gallera, al termine del sopralluogo – sono rimasto colpito dall’incontro con una bimba che ha potuto riacquistare l’udito grazie all’ottimo lavoro svolto dall’equipe del dottor Andrea Franzetti, direttore dell’Unità Operativa di Otorinolaringoiatria».

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Covid19, UE della salute: nuovo contratto di aggiudicazione congiunta per le terapie

Lunedì 19 luglio  l’Autorità per la preparazione e la risposta alle emergenze sanitarie (HERA) della Commissione …

Lascia un commento