Montrasio a Di Stefano: la partecipazione è un metodo praticato costantemente

L'assessore al Bilancio virginia Montrasio
L’assessore al Bilancio virginia Montrasio

Ieri la sonora bocciatura da parte del consigliere comunale – e candidato sindaco del centrodestra sestese – Roberto Di Stefano del bilancio partecipativo (“5 progetti da 50mila euro l’uno e un appalto di gestione per circa 25mila euro, il tutto da realizzarsi con gran fretta prima delle elezioni della prossima primavera”), oggi la risposta dell’assessore al Bilancio del Comune di Sesto Virginia Montrasio. “Leggo con stupore le dichiarazione del consigliere Di Stefano poiché in questi anni mai ha assunto una posizione in proposito – commenta Montrasio -. Per questa Amministrazione la partecipazione è un metodo costantemente praticato e non un impegno che nasce oggi: ricordo, ad esempio, il patrimonio degli “adottanti” di “Bene Comune”, il forum giovani, il forum genitori, il tavolo per il commercio, i progetti di “Tutta mia la Città”, il portale del Volontariato, l’esperienza della Casa delle Associazioni… Oggi facciamo un passo in più e mettiamo a disposizione dei cittadini 250.000 da investire per i progetti che loro stessi ritengono prioritari”.
L’assessore Montrasio si sofferma poi sui numeri della prima fase del percorso: oltre 90 cittadini partecipanti e 160 persone attivatesi sul sito, oltre 100 idee prodotte, tra sito e assemblee. “Si tratta di numeri assolutamente in linea con le altre esperienze di bilancio partecipativo; tra l’altro, i cittadini presenti ai tavoli, così come quelli dietro alla tastiera, sono spesso portatori di interesse di gruppi più ampi e non sono quindi intervenuti a titolo personale: lo dimostrano le proposte presentate. Naturalmente l’obiettivo di tutti deve essere sempre quello di promuovere al massimo  la partecipazione perché questa esperienza diventi patrimonio di tutti”.
Infine un ringraziamento ai cittadini che hanno partecipato al progetto. “Credo – conclude Montrasio – che si meritino il nostro rispetto piuttosto che sterili slogan pre-elettorali”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Osservatorio/ Commemorazioni e strane amnesie 

Abbiamo notato che durante la giornata di commemorazione di Giacomo Matteotti (1885-1924) a Montecitorio nessuno …

Lascia un commento