Home » Casa » Case comunali, proseguono gli sfratti degli inquilini morosi

Case comunali, proseguono gli sfratti degli inquilini morosi

casaProseguono le decadenze degli inquilini morosi nelle case comunali. Dopo l’avvio delle procedure nello scorso mese di luglio, ad oggi sono cinque gli sfratti eseguiti, di cui tre nelle ultime due settimane. La scorsa settimana è stato liberato un appartamento in via Marx e in quella in corso gli uffici sono  intervenuti in due alloggi in via Sardegna.
Questa mattina è stato eseguito lo sfratto di un’inquilina che aveva accumulato oltre 82.000 euro tra affitti e bollette non pagate.
In tutte le procedure, prima di eseguire lo sfratto è stata inviata una lettera di avviso concedendo agli inquilini la possibilità di rateizzare il debito e presentare eventuali documentazioni che comprovassero l’impossibilità di pagare l’affitto.
A novembre dello scorso anno è stata inviata la comunicazione del provvedimento di decadenza, concedendo il tempo necessario alle eventuali controdeduzioni. A maggio, infine, era stato notificato lo sfratto concedendo 60 giorni di tempo per il trasloco.
In mancanza di qualsiasi comunicazione da parte degli inquilini interessati, il Comune ha iniziato le operazioni, che proseguiranno nei prossimi mesi.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sicurezza, giovedì presentazione del progetto “Controllo di vicinato”

Giovedì 19 ottobre alle ore 21 si terrà presso la Sala Talamucci nella Villa Visconti …

Lascia un commento