Area cani Padovani-Corridoni, i residenti: ancora senza risposta i nostri esposti

Riceviamo e pubblichiamo
Nei primi giorni di maggio i responsabili dei residenti di sei degli stabili che si affacciano sul parco Padovani-Corridoni (via Baldanza 13, viale Casiraghi 119, piazza Oldrini 100, via Nazario Sauro 88, via Unità d’Italia 110, via Corridoni 131) hanno inviato alla Centrale Operativa della Polizia Locale di Sesto San Giovanni altrettante email-esposti con i quali richiedevano interventi volti a contrastare le violazioni di leggi nazionali e regolamenti comunali quotidianamente perpetrate dai proprietari di cani, nell’area del parco, sia all’interno che all’esterno dei recinti per cani. Dette violazioni sono da tre anni fonte di grave disagio per i residenti di zona, duecento dei quali hanno già testimoniato con firme la non tollerabilità della situazione.
A tutt’oggi, a tre mesi di distanza, nessuna risposta ufficiale da parte di Polizia Locale è giunta ai responsabili dei residenti dei condomini indicati, mentre non appare essere stata intrapresa alcuna azione utile a disciplinare i comportamenti incivili, quando non illegali, dei troppi frequentatori del parco con animali al seguito.
Vi saremmo quindi grati se voleste cortesemente provvedere a rispondere ai mittenti delle email-esposti, in modo che tale risposta possa essere adeguatamente comunicata ai cittadini-firmatari e non, residenti nell’area del Padovani-Corridoni.
Nell’attesa porgiamo distinti saluti”.

Avancini G.
Cambiaghi G.
Cambiaghi F.
Corti C.
De Benedictis A.
Grecchi M.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Il Gigante festeggia 50 anni e cerca giovani da assumere

Il gruppo ‘Supermercati il Gigante’ festeggia i cinquant’anni. Il primo punto vendita fu aperto a …

Lascia un commento