Home » Cronaca » Un drappo rosso e un drappo arcobaleno contro femminicidi e pregiudizi

Un drappo rosso e un drappo arcobaleno contro femminicidi e pregiudizi

violenza-donne-rossoL’Assessorato alle Pari Opportunità, l’Amministrazione Comunale tutta e la Rete RE.A.DY. di Sesto San Giovanni dicono NO alla violenza sulle donne e all’omotransfobia con due installazioni artistiche nel cortile della Villa Visconti d’Aragona, sede della Biblioteca Centrale “P.L. Cadioli” in via Dante 6.
Un drappo rosso in memoria di tutte le donne vittime della violenza maschile, incapace di accettare la libertà e l’autodeterminazione di ogni essere umano e della donna, in particolare. Un drappo arcobaleno per ricordare tutte le vittime del pregiudizio e della violenza omofoba, incapace di accettare differenti identità e modi di amare.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

La zanzara coreana è arrivata in Lombardia

Aedes koreicus, la zanzara coreana resistente al freddo, è sempre più diffusa in Lombardia: lo …

Lascia un commento