Danneggia auto e vetrine dei negozi del Rondò con una catena. Fermato dalla polizia

cabina-vandalizzataMomenti interminabili di terrore ieri mattina, poco dopo le 6, a Sesto San Giovanni tra viale Casiraghi, via Marconi e piazza Trento Trieste, dove per oltre un’ora un uomo di nazionalità egiziana, armato di una pesante catena, ha seminato il panico, distruggendo i vetri della auto in sosta, la cabina telefonica di viale Casiraghi (nella foto), le vetrine dei negozi.
Allertate dai residenti svegliati dal rumore di vetri rotti e dalle grida dell’uomo, immediato l’intervento delle forze dell’ordine che hanno fermato l’uomo in zona piazza Trento e Trieste.
L’uomo è stato fermato e dovrà rispondere dell’accusa di danneggiamento aggravato e atti vandalici.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Il Gigante festeggia 50 anni e cerca giovani da assumere

Il gruppo ‘Supermercati il Gigante’ festeggia i cinquant’anni. Il primo punto vendita fu aperto a …

Lascia un commento