Centro antiviolenza, da Sesto 37mila euro per finanziare il progetto

violenza-donne-rossoPubblicato dall’agenzia “Insieme per il sociale” il bando per l’affidamento della gestione del Centro antiviolenza, per donne sole e e/o con figli minori, vittime di violenza e maltrattamenti che verrà realizzato nei pressi dell’Ospedale Bassini di Cinisello Balsamo. L’appalto, della durata di 18 mesi, ha un valore economico di 116mila euro che sarà corrisposto dai 5 comuni: Sesto San Giovanni e i quattro dell’ambito di Cinisello.
“Si tratta – ha dichiarato l’Assessore ai servizi sociali Roberta Perego – di un progetto importante, sia per il suo valore sociale, sia per come è nato. Per la prima volta, infatti, un intervento sociale è stato progettato e sarà finanziato dai servizi sociali di comuni di diversi ambiti socio sanitari e sarà ospitato in spazi messi a disposizione dall’Azienda Socio Sanitaria Territoriale. Sono convinta che questo sia il futuro degli interventi sociali: politiche e progetti condivisi e, dove possibile, gestioni associate tra i comuni del Nord Milano”.
Il Comune di Sesto San Giovanni ha destinato 37mila euro per il finanziamento del progetto, istituendo un apposito capitolo di bilancio. “Questa scelta – ha proseguito Roberta Perego – non è un semplice tecnicismo, ma significa voler fare di questo progetto un servizio vero e proprio, continuo nel tempo, dove una donna vittima di violenza viene presa in carico e aiutata in ogni aspetto. In questo senso è importante la collaborazione con l’ospedale, che potrà erogare anche le prestazioni sanitarie necessarie nei casi di violenza”.

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Carta, Lombardia ‘riciclona’: nel 2021 differenziate oltre 570.000 tonnellate

Nel 2021 in Lombardia sono state raccolte e avviate a riciclo più di 570.000 tonnellate …

Lascia un commento