Home » Tempo libero » Romanticismo e mistero nell’esordio letterario di Francesca Garau

Romanticismo e mistero nell’esordio letterario di Francesca Garau

libro-un-uomo-come-tantiWilliam Stevenson è un uomo come tanti. Ma non come tutti: divo di successo, adorato dal pubblico femminile, nasconde un oscuro dono che, per lungo tempo, ha usato con un certo cinismo, senza preoccuparsene troppo. Greta Moore è una sua giovane ammiratrice. Una donna intensa e coraggiosa che passa dall’infatuazione per la star, all’amore consapevole per l’uomo che si cela dietro l’immagine patinata. William e Greta sono destinati a incontrarsi e a innamorarsi. E niente sarà più come prima.
Non è la trama di una serie tv di successo o di una commedia romantica fresca d’uscita, ma la sinossi del romanzo “Un uomo come tanti” di Francesca Garau (nella foto).
Francesca è una giovane autrice sarda, vive a Sesto San Giovanni da una decina d’anni e lavora per un famoso portale dedicato agli studenti, ma la sua più grande passione è da sempre la scrittura. «Amo dare vita ai personaggi che abitano la mia fantasia – ci spiega -. Lo faccio da quando, a otto anni, ho imparato a scrivere».
Come descriveresti il tuo romanzo ai lettori?
«E’ una storia piena di mistero, azione e anche una bella dose di romanticismo. Parla di un cantante, di nome William Stevenson, che nasconde un oscuro potere: nei testi delle sue canzoni sono celate delle macabre predizioni di morte. Una sua ammiratrice, Greta Moore, scopre il suo segreto e… beh, ne succedono di tutti i colori!»
Come nasce l’idea del libro?
«L’idea è nata in una notte d’estate, mentre fantasticavo su come avrei mai potuto incontrare il mio cantante preferito. Come mi sarei comportata di fronte a lui? Che cosa avrei potuto fare per attirare la sua attenzione? E, d’improvviso, è nata Greta, una ragazza appassionata, gentile, innamorata, coraggiosa e intensa».
C’è un messaggio che vorresti comunicare con questa storia?
«Che nulla è già scritto, che siamo noi gli artefici del nostro destino e bisogna combattere sempre per realizzare i propri sogni, anche quando sembrano irraggiungibili. Ma c’è anche una profonda riflessione sull’importanza dell’altruismo: avete mai aiutato qualcuno con puro, sincero disinteresse? E come vi siete sentiti dopo?»
“Un uomo come tanti” di Francesca Garau (edito dalla casa editrice “96, Rue de-la-Fontaine”) è disponibile sui principali siti di vendita di libri online: Ibs.it, Amazon, Rizzoli, GoodBook, Libreria Universitaria. E’ anche possibile richiederne una copia autografata, scrivendo un’email a: unuomocome@gmail.com

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Quattro associazioni unite per creare centro culturale diffuso

“Luoghi di trasferimento culturale” è uno dei progetti selezionati dalla Fondazione Nord Milano all’interno del …

Lascia un commento