GE apre procedura di mobilità per il licenziamento di 179 lavoratori del sito sestese

Nonostante gli accordi presi con il Governo, le organizzazioni sindacali e le Istituzioni di Sesto San Giovanni, la General Electric ha avviato unilateralmente le procedure per la messa in mobilità dei 179 lavoratori dello stabilimento ex Alstom di viale Edison.
“E’ necessario – commenta Rosario Rappa, segretario nazionale Fiom e responsabile del gruppo Ge Italia – che il Governo intervenga per bloccare le azioni unilaterali già nell’incontro previsto per il prossimo 25 maggio. Se ciò non avverrà oltre che aprire uno scontro frontale nello stabilimento di Sesto San Giovanni metteremo in moto iniziative che coinvolgeranno tutto il gruppo in Italia.”
Il prossimo 26 maggio Rappa interverrà all’Assemblea nello stabilimento ex Alstom di Sesto San Giovanni per decidere insieme ai lavoratori quali iniziative mettere in campo alla luce dell’esito dell’incontro del 25.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Il Gigante festeggia 50 anni e cerca giovani da assumere

Il gruppo ‘Supermercati il Gigante’ festeggia i cinquant’anni. Il primo punto vendita fu aperto a …

Lascia un commento