Home » Cronaca » Ex area Expo, Regione lancia sondaggio online per il nome

Ex area Expo, Regione lancia sondaggio online per il nome

 

expo-postUn sondaggio on-line per trovare il nome definitivo all’ex area Expo. L’iniziativa è di Regione Lombardia che affida ai cittadini la possibilità di dare un nome all’area che ha ospitato l’Esposizione universale.
“Sono arrivate oltre 600 idee – dichiara l’assessore al Post Expo e Città Metropolitana Francesca Brianza -. Molte proposte ricevute sono davvero belle e accattivanti. Per questo motivo abbiamo pensato sarebbe stato giusto, ancora una volta, restituire la parola ai cittadini per la decisione finale”.
Complesso il lavoro di selezione, la decisione finale ha portato a dieci proposte: Alessio Azzali con ‘Area FutuRho’, Maria Antonia Bietolini e Giovanni Vita entrambi con ‘Expolis’, Giancarlo Briante ‘Parco delle idee’, Samuel Carrara ‘MID – Milan innovation district’, Mauro Coiro ‘Futurandia’, Fabrizio Comizzoli ‘Life park’ che è stato proposto anche da Alessia Paglialonga, Roberto Madona ‘Tecno Campus Milano’, Fabio Mantovani ‘Davinci Village’, Maurizio Molteni ‘Nextop’ e un nominativo, scartato per vizio di forma, ma che riteniamo di ripescare, che è ‘XXpo’ di Giovanni Vita. “Sono stati quindi individuati tre vincitori con una menzione simpatia, su indicazione del presidente Maroni – ha concluso l’assessore Brianza – e sono quelli di ‘Emmò’ di Michelangelo Campigli, Elena Roberta Maria Marino con ‘Zigo-zago’ e Giorgio Sivocci con ‘Schiscetta’”.
Le luci sull’area Expo intanto domenica 1 maggio si sono riaccese per un concerto – a inviti – dell’orchestra del Teatro alla Scala. Musica, luci e di nuovo lo spettacolo dell’Albero della Vita, riacceso per l’occasione.
Da fine maggio il sito riaprirà per una serie di eventi tra sport e cultura. Ancora aperta la questione della riconversione del sito. «Regione Lombardia, Comune di Milano e Governo – ha sottolineato a più riprese il governatore lombardo Maroni – hanno affidato alla società Arexpo un compito veramente impegnativo, quello di programmare le iniziative e soprattutto di programmare il futuro di quest’area». E la mente corre a Human Technopole, il progetto per il nuovo polo di ricerca dopo Expo Milano fortemente voluto dal premier Renzi.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Lombardia in zona rossa, Massoletti (Confcommercio): débacle per il commercio

Covid: la zona rossa rischia di infliggere il colpo finale ad un sistema commerciale lombardo …

Lascia un commento