Home » Cronaca » Immigrati in zona Expo, assessore Brianza: scelta scriteriata

Immigrati in zona Expo, assessore Brianza: scelta scriteriata

profughi cinisello“A nemmeno un mese dal trasferimento degli immigrati che erano stati ospitati al campo base di Expo, ora rischiamo di essere al punto di partenza”. Lo dichiara l’assessore al Post-Expo e Città Metropolitana Francesca Brianza commentando la notizia del prossimo trasferimento di 500 immigrati al Falcon Residence di Pero (Milano), in pieno centro abitato e a poca distanza dal sito ex Expo. “Già il mese scorso – afferma l’assessore Brianza -, con un intervento tempestivo, avevamo costretto il Governo a fare retromarcia e a spostare un centinaio di immigrati che erano stati sistemati al campo base di Expo. Esprimendo con forza il nostro dissenso, avevamo evitato un problema serio – spiega l’assessore – alla luce del fatto che la fase di riapertura dell’area stava entrando nel vivo. Figuriamoci oggi che mancano appena dieci giorni”. “Ancora una volta – continua l’assessore – la Prefettura si assume la responsabilità di una decisione scriteriata, ossia di trasferire 500 immigrati in un comune di appena 11 mila abitanti, per di più in un quartiere che già conosce il degrado, vicino ad un parco giochi e a una scuola materna”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Lombardia, aggiornamento del numero dei contagi

Nuovo aggiornamento del numero dei contagi in Lombardia. Si registrano 38 vittime, per un totale di 16.012. Ieri …

Lascia un commento