Alstom, ennesimo rinvio. Fim Cisl Milano: il Ministero mantenga gli accordi presi

alstom-ferroviaria-presidio-17-feb-16Ennesimo rinvio per la vertenza Alstom: ieri le organizzazioni sindacali hanno ricevuto la notizia che il tavolo di confronto al Mise, in programma per giovedì 7 aprile è stato spostato al 13 aprile. E tra i lavoratori di Sesto San Giovanni cresce la preoccupazione: oltre a non avere un grande carico di lavoro vivono in un clima di grande incertezza sia per l’annuncio dei 236 esuberi conseguenti alla decisione della azienda di chiudere la fabbrica di viale Edison, sia per il continuo rinvio del tavolo di confronto con il Ministero e l’azienda.
«Nella mattinata di ieri abbiamo ricevuto dal Ministero dello Sviluppo Economico – dichiara Giuseppe Mansolillo, segretario generale Fim Cisl Milano Metropoli – la notizia dello spostamento dell’incontro, inizialmente previsto per il 22 marzo, rinviato al 7 aprile ed ora ulteriormente rinviato al 13 aprile senza alcuna motivazione. E’ assolutamente necessario – prosegue Mansolillo -, che sia fatta chiarezza sugli impegni delle parti in causa e sulle prospettive dal punto di vista industriale e strategico da parte dell’impresa ma anche da parte del Governo, speriamo che questo ennesimo spostamento che giudichiamo negativamente possa servire per costruire soluzioni positive per i 236 esuberi dichiarati».
Fim Cisl Milano ribadisce che il «il piano di General Electric è inaccettabile e deve essere cambiato, crediamo che sia necessario mantenere in vita il sito di Sesto evitando di mettere in pericolo l’attività produttiva e di garantire risposte ai lavoratori e all’intera comunità Sestese che tanto si è spesa per questa operazione insieme alle organizzazioni sindacali».
A sostegno di questa posizione è già in programma il prossimo 8 aprile una manifestazione a Parigi in difesa dell’occupazione e della dignità dei lavoratori GE.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

L’Università Milano-Bicocca dedica a Sofia Castelli una delle sue aule

A un anno dalla scomparsa, l’Università di Milano-Bicocca intitola una delle sue aule a Sofia …

Lascia un commento