Cologno sceglie la Martesana: i sindaci del Nord Milano chiedono un confronto

Angelo Rocchi
Angelo Rocchi

Cologno Monzese lascia il Nord Milano e sceglie la Martesana. E’ di questi giorni infatti l’approvazione in Consiglio comunale della mozione proposta dal sindaco di  Angelo Rocchi (Lega Nord) di uscire dall’area omogenea del Nord Milano per essere inserito in quello dell’Adda- Martesana. E i colleghi sindaci dei Comuni di Bresso, Cinisello Balsamo, Cormano, Cusano Milanino, Paderno Dugnano e Sesto San Giovanni non nascondono il proprio disappunto: “Prendiamo atto della decisione del comune di Cologno Monzese, ci spiace non abbia ritenuto opportuno condividerla con noi – hanno dichiarato i sindaci in una nota condivisa –. Il sindaco Rocchi qualche giorno fa, in un incontro dei sindaci dell’area omogenea, ci aveva comunicato l’intenzione di intraprendere un percorso che era ancora in fase iniziale, non siamo però entrati nel merito. Rispettiamo la scelta, ci auguriamo non sia troppo affrettata e che passi da una riflessione vera, condivisa in primis con i cittadini”.
“Noi riteniamo che Cologno Monzese sia una risorsa per il Nord Milano – sottolineano i sindaci – . Il cambiamento, in questo momento, ha una portata storica. E’ una decisione che mette in discussione equilibri, relazioni e servizi, tra questi la nuova ASST (Azienda Socio Sanitaria Territoriale) che ha la zona omogenea del Nord Milano come riferimento”.
Rimaniamo a disposizione per un confronto serio e costruttivo sulle motivazioni che hanno portato a questa decisione” hanno poi concluso i primi cittadini.

 

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Piscina Carmen Longo, iniziati scavi per installazione cabina energia elettrica

Sono cominciati ieri, giovedì 14 novembre, gli scavi per l’installazione della cabina dell’energia elettrica che …

Lascia un commento