Il parco nord in un dipinto di Carla Santomauro

Incanto della natura, personale della pittrice sestese Carla Santomauro

santomauro-primo-pianoIncanto della natura, questo il titolo della personale pittorica di Carla Santomauro (nella foto), in programma a Monza presso la Biblioteca San Gerardo dal prossimo 12 marzo. Una suggestiva selezione di opere che ritraggono scorci della natura nelle luci naturali delle stagioni che passano: il manto erboso ricoperto da una soffice coltre bianca, l’ultimo raggio di sole di un pomeriggio d’autunno, la pioggia leggera che sfuma i contorni degli alberi.
Un ritorno al figurativo che la pittrice sestese, vincitrice del secondo premio alla VII edizione del concorso di pittura e scultura “Monza 1: il Parco e l’Autodromo”, racconta così: «Dopo un percorso di pittura informale sono tornata al figurativo, per i contenuti che esso solo riesce a comunicare e che mi permette il dialogo con la natura, in tutte le sue forme, con un arricchimento interiore assolutamente appagante».
Un dialogo che la pittrice riesce a restituire al nostro sguardo con semplicità e sensibilità. «E’difficile rimanere indifferenti di fronte alla magnificenza che sempre e comunque la natura ci pone ogni momento davanti – aggiunge la pittrice sestese, diplomata all’Accademia Artefici di Brera e protagonista, negli anni, di numerose collettive e personali -. È uno spettacolo che, a mio avviso, non sappiamo più cogliere in tutto il suo splendore. Troppe immagini, troppe distrazioni ci hanno fatto dimenticare quanto fascino contenga una goccia di pioggia caduta sopra una foglia, o quanta poesia riesca a comunicare un raggio di sole penetrato tra il fogliame di un albero in un mattino nebbioso d’autunno».
La mostra, realizzata con il patrocinio del Comune di Monza e in collaborazione con l’associazione Scuola di pittura Alessandro Conti, sarà inaugurata sabato 12 marzo alle 16 alla presenza della pittrice.
Info: “Incanto della natura” di Carla Santomauro c/o Biblioteca San Gerardo via Lecco 12 Monza (MB), da sabato 12 a mercoledì 24 marzo (orari di apertura: Lun-Ven 9,30-19,15. Sab 9,30-18,15).

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Al via la nuova mostra Campari: l’arte dell’industria

Può esistere una stretta connessione tra arte e produzione industriale? E in quale modo si …

Lascia un commento