Al taglio del nastro, da sin. Marinaccio (presidente Mercatino), il sindaco Trezzi e l'assessore Ruffa

Cinisello, veste green per il Mercatino dell’usato

mercatino-usato-ingresso-matteottiSabato 20 febbraio c’è stata l’inaugurazione del Mercatino dell’usato, la nuova attività imprenditoriale con veste green situata in Viale Matteotti 27 a Cinisello Balsamo. Un grande negozio di 1000 metri quadri dove la clientela può trovare svariati tipi di oggetti di seconda mano: dall’abbigliamento all’hobbistica, dai mobili alla ludoteca, dall’usato firmato all’hi-tech.
«L’obiettivo è quello di azzerare la Tari per i cittadini virtuosi in 3-5 anni. I numeri sono già dalla nostra» ha commentato il Presidente della Mercatino Franchising Sebastiano Marinaccio, che ha partecipato al rituale del taglio del nastro assieme al Sindaco Siria Trezzi e all’Assessore all’Ambiente Ivano Ruffa. Alla cerimonia era presente anche il titolare del negozio, Francesco Foglia.
I numeri a cui fa riferimento Marinaccio in effetti sono importanti: al 30 novembre 2015 l’attività della Mercatino Franchising, solo in Lombardia, ha consentito di recuperare circa 7 milioni di oggetti (l’equivalente di 1 milione e 400.000 metri cubi oppure di 153 palazzi di 15 piani, tanto per intenderci).
L’attività di Cinisello Balsamo, entrata ufficialmente a far parte delle oltre 200 affiliazioni al franchising con sede a Verona, prevede di recuperare nei prossimi 3 anni almeno 140.000 oggetti. Le virtù della sostenibilità ambientale sono espresse dal Valore di riutilizzo racchiuse nelle 5 R: Risparmio, Recupero, Riduzione, Restituzione e Rispetto della vita e dell’ambiente.
La giornata inaugurale ha avuto un buon riscontro di clientela e a salutare i bambini c’erano anche le animazioni di Masha e Orso.

Fabio Casati

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Giovedì 18 aprile si inaugura l’Albero della legalità

Duplice evento sul tema della legalità con il circolo locale Legambiente Chico Mendes Sesto San …

Lascia un commento