Avvallamenti nel cimitero, lunedì l’intervento per il ripristino

tombe-ripristino-tecniciIl fenomeno di assestamento del terreno dopo uno scavo è assolutamente naturale, conosciuto e previsto, che si verifica soprattutto in occasione delle prime piogge che cadono dopo lo scavo. Gli abbassamenti del livello delle tombe posate da poco al Cimitero nuovo di piazza Hiroshima e Nagasaki avvenuti nei giorni scorsi è quindi del tutto normale. Al cessare delle piogge si è posto rimedio, come di consueto, riportando la terra a livello.
Con queste parole il Comune spiega di aver risolto il problema segnalato nei giorni scorsi dai cittadini di Sesto San Giovanni. I tecnici del Settore demanio e patrimonio del Comune spiegano che è naturale che qualsiasi scavo nel terreno, dopo le prime piogge, si assesti abbassando il livello e rendendo necessaria una rimessa in quota, e gli scavi per le tombe non fanno eccezione a questa regola. “Non è un caso – continuano dal Comune – che il Piano cimiteriale del Comune prescrive che “per favorire l’assestamento del terreno di campo comune, nei primi sei mesi dopo il decesso è permesso collocare la sola numerazione identificativa o elemento provvisorio di ridotte dimensioni”.
In questo caso particolare, le tombe interessate sono proprio quelle più recenti. Le prime piogge cadute dopo la loro realizzazione hanno quindi provocato il fenomeno. L’intervento di ripristino deve essere effettuato con un piccolo escavatore ed è stato realizzato nel primo giorno di bel tempo, escludendo, ovviamente, la domenica, giorno di maggiore frequentazione.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Aned, tutte le iniziative del Giorno della Memoria

Fitto programma di iniziative della sezione Sesto Monza di ANED per la commemorazione del Giorno …

Lascia un commento