Pallavolo, la Prima Divisione Libertas Sesto lotta contro la capolista

volleyPer la sfida contro la capolista, Contin sceglie il 6+1 così formato: Mariani in diagonale con Resnati, Brambilla – Pecchenini in banda, Tarantino – Barzaghi al centro della rete con la sola Borghi a difendere la seconda linea. Partono male le beniamine di casa, che fanno segnare un parziale di 1-6 a causa dei propri, numerosi, errori e dell’ottima fase offensiva delle ospiti; le Libertas girls non demordono, si avvicinano, ma il distacco iniziale è troppo importante e, con un’ottima correlazione muro – difesa, Cambiago mostra i suoi 24 punti in più in graduatoria, e va a chiudere il parziale sul punteggio di 14-25.
Le biancoazzurre (tutte riconfermate) non vogliono essere solo spettatrici della cavalcata trionfale avversaria e scendono in campo con un altro spirito, con un altro sguardo e con un mordente che le porta in vantaggio di 4 lunghezze. Le ragazze di Viale Italia giocano un set a dir poco perfetto e costringono l’allenatore avversario a numerose sostituzioni: Brambilla fa la voce grossa in attacco, Tarantino e Resnati scavano solchi importanti dalla linea di fondo campo, e il set sorride loro per 25-20.
Terzo e quarto set un po’ la fotocopia uno dell’altro: l’intesa tra Mariani e Brambilla funziona sempre meglio e quest’ultima diventa il terminale offensivo più utilizzato; la difesa inizia a essere presente (anche grazie all’ingresso di Picardi), ma, quando Resnati &co iniziano a subire due/tre punti di fila nella metà campo casalinga, si spegne la luce e non riesce più nulla (soprattutto nel primo tocco); si assiste a due parziali combattuti fino a metà, dove Sesto si meriterebbe anche il tie break, ma che si concludono inesorabilmente a 16 e a 12 per le avversarie.
Contro un’avversaria così blasonata e con un piazzamento in difesa così ordinato, che rende difficile trovare soluzioni efficaci in fase offensiva, era quasi impossibile fare di più, ma se le biancoazzurre giocassero con la stessa grinta e intensità vista contro Carugate e, a scampoli anche in questa partita, regalerebbero non poche soddisfazioni al pubblico (presente in grande quantità anche venerdì sugli spalti del PalaErasmo).
Cambiago ha un’ottima difesa – ha commentato coach Flavio Contin – Non hanno sbagliato quasi niente e noi, al contrario, abbiamo faticato a mettere giù la palla e, a volte, siamo stati imprecisi anche nelle cose più semplici. Brambilla è stata la nostra miglior realizzatrice, con solo 15 punti in quattro set. E’ comunque positivo il fatto che, dopo tanto lavoro, le centrali abbiano migliorato la lettura del gioco avversario, raddoppiando spesso a muro e dando la possibilità alla nostra difesa di organizzarsi. Difesa che, dal canto suo, è migliorata sulle palla forte, ma è ancora in difficoltà su palla piazzata o sporca”.
Prossimo appuntamento in trasferta sul campo di Pioltello, venerdì sera alle 21.15 contro la ASD Volley Team, compagine che dista solamente un punto dalle sestesi. 

Roberta Resnati

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Allianz Geas, rimonta spettacolare in meno di un minuto

Finale al cardiopalma nel match Allianz Geas-Passalacqua Ragusa, con le rossonere che rimontano da -7 …

Lascia un commento