Home » Cronaca » Scuola e educazione » IN-Book in biblioteca, libri personalizzati secondo i bisogni specifici del bambino

IN-Book in biblioteca, libri personalizzati secondo i bisogni specifici del bambino

in-bookE’ stato inaugurato ieri pomeriggio alla Biblioteca dei ragazzi di piazza Oldrini il nuovo scaffale di IN-Book, libri particolarmente preziosi perché rivolti a bambini e ragazzi con problemi di linguaggio e di attenzione, con scarsa propensione alla lettura, utili anche ai bambini stranieri con difficoltà di comprensione della lingua. Gli IN-Book sono libri “su misura”, modificati o personalizzati secondo i bisogni specifici del bambino; con l’utilizzo dei simboli accostati alle parole, sono uno degli elementi fondamentali della Comunicazione Aumentativa Alternativa. La CAA rappresenta una vera e propria seconda lingua visiva, che affianca quella uditiva, dove i simboli sono sempre composti da un’immagine grafica e dalla parola alfabetica con un sottile bordo che tiene insieme le due. Il bambino che usa la CAA riconosce l’immagine, l’adulto la parola. Nella lettura ad alta voce dei libri “su misura”, l’adulto indica uno per uno i simboli che compongono la frase, senza rallentare la lettura e mantenendone la vivacità. Può così sostenere l’ascolto del bambino con l’accompagnamento della “lingua visiva” che facilita l’attenzione e la comprensione di quanto si ascolta. Il progetto è stato cofinanziato dalla Regione Lombardia e ha visto il Comune di Sesto San Giovanni, assessorato alla Cultura, capofila su dieci biblioteche di sei province lombarde.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Centri estivi fino a dicembre, stanziati 135mila euro per gli oratori

La giunta comunale di Sesto San Giovanni ha deliberato lo stanziamento di 135.000 euro a …

Lascia un commento