“Vivai di bene comune”, ragazzi al lavoro per progettare gli spazi verdi della città

imprese-giovaniUn appuntamento per i ragazzi e le ragazze trai15 e i 21 anni che abbiano voglia di progettare e migliorare gli spazi verdi della città.
Domani pomeriggio, dalle 17 alle 19.30 allo Spazio MIL – Carroponte di via Granelli il sindaco Monica Chittò e l’assessore all’Ambiente e alle Politiche giovanili Elena Iannizzi lanceranno “Vivai di bene comune”, un progetto per ragazze e ragazzi che vogliano lavorare assieme per una Sesto San Giovanni più giovane e rispettosa dell’ambiente.
“Vogliamo – ha commentato Iannizzi – mettere assieme un gruppo di giovani che cerchi, trovi e realizzi soluzioni per migliorare parchi e giardini di Sesto. Credo infatti che le idee e i punti di vista delle ragazze e dei ragazzi possa dare energia e slancio nuovi alle politiche a favore del verde”.
Il progetto “Vivai di bene comune” – finanziato da Anci – durerà da gennaio a giugno 2016, per un impegno per i partecipanti di circa mezza giornata a settimana. I giovani selezionati parteciperanno a percorsi formativi e laboratori dove impareranno a tradurre le proprie idee in progetti concreti e, infine, a tradurre in realtà le opere che saranno state progettate.
“L’obiettivo finale – ha concluso il Sindaco Monica Chittò – non è solo legato ai parchi, ma è anche un’opportunità per i giovani per imparare a lavorare in squadra, risolvere problemi e prendere decisioni collettive, affrontare nuove sfide. Allo stesso tempo, il lavoro potrà migliorare i luoghi che i ragazzi amano e frequentano”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Afol, sabato 20 novembre open day di presentazione dei corsi di acconciatura e estetica

Studiare acconciatura ed estetica per diventare professionisti e lavorare nel settore del benessere. È possibile …

Lascia un commento