Concerto in Statale con Michelangelo Giordano, cantautore escluso da Sanremo

Michelangelo Giordano, il giovane cantautore d’adozione sestese ha che ha fatto causa a Sanremo dopo l’estromissione dalla finale di Area Sanremo, torna sui banchi dell’Università. Per la precisione nell’Aula Magna dell’Università degli Studi di Milano, dove giovedì 29 ottobre alle 14.30, sarà il relatore dell’incontro “Comunicare le tradizioni e le culture popolari”, un seminario–concerto su musica folk-etnica e società contemporanea, a partire dal suo album Le strade popolari.
Introdurrà l’incontro in Via Festa del Perdono, Ezio Guaitamacchi, giornalista, scrittore e critico musicale, che parlerà dell’album musicale Le strade popolari e delle sue tematiche.
La sua analisi parte dalla nostra cultura popolare e dalle sue influenze e tradizioni, arriverà fino ai giorni nostri, analizzando le abitudini ed il modo di vivere nella società contemporanea. Verranno affrontate tematiche e problematiche sociali che ci portiamo dietro dal nostro passato e che ritroviamo ancora oggi sotto nuove forme. Si parlerà di mafia, di abuso di potere, di violenza sulle donne, del disagio sociale delle crisi di panico, ma anche di speranza.
Dopo l’introduzione il cantautore, insieme ai propri musicisti, eseguirà alcuni dei suoi testi in un viaggio musicale tra tradizioni e contemporaneità.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Comitato Cittadini Piazza Trento Trieste, presidio di protesta sotto il Municipio

Il comitato cittadini Piazza Trento e Trieste torna ad accendere i riflettori sul quartiere e …

Lascia un commento