Regione Lombardia, nuove deleghe nell’esecutivo. Sala vice presidente

regionelombardia-Sono state rese note questa mattina, nel post-riunione della Giunta, le novità all’interno dell’esecutivo della giunta regionale lombarda. Fabrizio Sala assume la carica di vice presidente – mantenendo le attuali deleghe assessorili – subentrando di fatto a Mario Mantovani, dal 13 ottobre agli arresti con l’accusa di aver truccato, da assessore alla Sanità, una gara d’appalto da 11 milioni di euro sul trasporto dei malati dializzati.
Giulio Gallera diventa assessore al Reddito di Autonomia e all’Inclusione Sociale, mentre entrano in giunta Francesca Brianza (già consigliere regionale) come assessore con delega al Post Expo e alla Città Metropolitana e il magistrato di Cassazione Gustavo Cioppa come sottosegretario alla Presidenza.
Contestualmente sono rimodulate le deleghe degli assessori Mario Melazzini e  Mauro Parolini. Il primo assumerà anche la delega all’Università e il suo assessorato concentrerà le attività a sostegno della ricerca e dell’innovazione, assumendo la nuova denominazione di ‘Università, Ricerca e Open Innovation’. Parolini invece coordinerà le politiche a favore delle imprese nel loro complesso, assumendo la denominazione di ‘Assessore allo Sviluppo Economico’.
Il governatore Maroni mantiene invece la delega al Welfare “perchè – commenta – dobbiamo attuare la riforma sanitaria, entro fine anno dovremo nominare tutti i nuovi direttori generali, procedere al riassetto e per questo serve la guida del presidente. Per questo ho deciso di mantenere la delega fino a quando la riforma sarà attuata. E’ un
impegno intenso ma sono disponibile a farlo con entusiasmo”. 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Regionali: Confcommercio Lombardia incontra i candidati presidente

In vista delle elezioni regionali del 12 e 13 febbraio, venerdì 20 gennaio il presidente …

Lascia un commento