Bando igiene urbana, la risposta dell’A.C. a Sesto nel cuore

comune-sestoDall’Amministrazione comunale di Sesto San Giovanni riceviamo e pubblichiamo
“Al di là dell’opinione sulle carenze – che l’Amministrazione comunale ha deciso di risolvere indicendo una gara d’appalto pubblica – del servizio di igiene urbana attuale, il comunicato contiene affermazioni gravi e inaccettabili, oltre a distorcere la realtà dei fatti che i consiglieri comunali della lista civica dovrebbero al contrario conoscere molto bene.
Quando Sesto nel cuore afferma che il bando per l’igiene urbana continua a giacere nei cassetti dell’assessore competente non sa – o fa finta di non sapere – che la gara d’appalto è in piena esecuzione e, anzi, è quasi terminata. La Commissione, formata – oltre che dai tecnici del Comune – da professionisti esterni riconosciuti per la loro competenza, si è insediata pubblicamente e altrettanto pubblicamente ha iniziato i suoi lavori di analisi delle proposte presentate. Stupisce che attenti lettori dei giornali non si siano accorti di questo fatto.
Riguardo la grave insinuazione che il bando non “decolli” per ragioni politiche o partitiche è al limite della calunnia. L’Amministrazione ricorda ai consiglieri di Sesto nel cuore che l’Assessore competente, nella seduta di Consiglio comunale del 1 ottobre scorso, ha pubblicamente dichiarato che la Commissione tecnica che gestisce la gara d’appalto terminerà i suoi lavori alla metà di ottobre.
Delle due, l’una: o i consiglieri comunali di Sesto nel cuore non hanno sentito le dichiarazioni dell’Assessore o – fatto ancora più grave – le hanno deliberatamente omesse e dimenticate”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

‘Giacomo Matteotti. L’Italia migliore’, in auditorium BCC la presentazione del libro di Federico Fornaro

A cent’anni dalla morte di Giacomo Matteotti, Anpi Sesto San Giovanni, CGIL SPI Milano e …

Lascia un commento