Città della Salute, Maroni: spero eventuale ricorso non rallenti l’opera

 

maroni-bergamasco“Sulla Città della Salute sono state rispettate le procedure, poi, se una società vuol fare ricorso, ovviamente non si può certo impedirlo. Il rischio di un rallentamento dell’opera? Ogni volta che c’è un ricorso al Tar c’è questo rischio, ma spero che, se anche ci fosse il ricorso, tutto si possa risolvere rapidamente, perché qui abbiamo una grande possibilità di realizzare nei tempi previsti questo grande insediamento unico in Europa e sarebbe un peccato bloccarci. Mi auguro naturalmente che ciò non avvenga”. Lo ha spiegato il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni ieri pomeriggio all’Ospedale Niguarda di Milano, al termine dell’incontro con gli operatori sanitari durante la presentazione della Riforma sanitaria.
“Anche quello di oggi a Niguarda è stato un incontro, come i tre precedenti, molto positivo, che mi conferma che la Riforma socio-sanitaria è stata ben accolta dagli operatori del settore, da chi opera dentro le strutture pubbliche e private. Per cui andiamo avanti con i termini che ci siamo prefissati per fine ottobre per la nascita dell’Agenzia di controllo, per la definizione della ‘due diligence’ delle Ats e Asst e per l’integrazione delle due strutture della Regione con la nascita dell’assessorato unico al Welfare”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Cinisello, nuovo Punto Prelievi Asst Nord Milano

È stato inaugurato giovedì 3 novembre a Cinisello Balsamo il nuovo Punto Prelievi Asst Nord …

Lascia un commento