Comune di Sesto, in bilancio risparmio di 300 mila euro sulla spesa per il personale

comune-sestoIl Consiglio Comunale di Sesto San Giovanni, il prossimo 15 luglio, discuterà la seconda proposta di variazione di bilancio di previsione 2015. 
Oggi – ricordano dallo staff dell’ente locale – il Comune può infatti iscrivere un ulteriore risparmio di 300.000 euro sulla spesa per il personale, ottenuta con il sostanziale blocco del turn over e con la riorganizzazione dei settori dell’ente, che si somma agli oltre 300.000 € già previsti dal bilancio preventivo approvato ad aprile, ed ai significativi risparmi ottenuti dalla ridefinizione di alcuni appalti. 
“Grazie a queste risorse riusciamo a dare risposta ad una delle principali emergenze di questo periodo, quella delle persone che a causa della crisi hanno perso la casa: lo stanziamento sull’emergenza abitativa arriva quindi a oltre 900.000 euro; inoltre riusciamo a recuperare l’ulteriore riduzione dei trasferimenti dallo Stato che il nostro Comune ha subito; Sesto San Giovanni quest’anno non riceve trasferimenti, anzi: le nostre casse finanziano lo Stato per oltre mezzo milione di euro” dichiara l’Assessore al Bilancio Virginia Montrasio. 
“La riorganizzazione dell’ente si conferma come la scelta giusta” dichiara il Sindaco Monica Chittò “agire su questa voce, così come sugli appalti e sui mutui, permette di intervenire strutturalmente la nostra spesa corrente: in questo modo possiamo ridefinire strategicamente le priorità di intervento per la città e liberare risorse per affrontare le emergenze” .

Circa specchiosesto

Controlla Anche

‘Giacomo Matteotti. L’Italia migliore’, in auditorium BCC la presentazione del libro di Federico Fornaro

A cent’anni dalla morte di Giacomo Matteotti, Anpi Sesto San Giovanni, CGIL SPI Milano e …

Lascia un commento