Furto in pieno centro alla tabaccheria di via Cesare da Sesto

tabaccheria-sestoL’episodio è andato in scena la notte scorsa: ignoti hanno forzato la saracinesca e sono entrati nella tabaccheria sotto i portici di via Cesare da Sesto, in pieno centro. Hanno portato via quanto hanno trovato e causato ingenti danni. La notizia viaggia sul web e le prime immagini degli interni del negozio sottosopra vengono caricate proprio sulla pagina facebook Sesto segnalazioni. Immediata la reazione del popolo di facebook che da subito commenta la notizia, rimarcando la necessità di maggiore sicurezza in città (soprattutto, dopo l’episodio del drammatico accoltellamento di venerdì pomeriggio al Rondò).
Esprimono vicinanza e solidarietà al titolare della tabaccheria i membri della Confraternita della Cappella, associazione composta da cittadini di Sesto San Giovanni  (imprenditori, liberi professionisti, artigiani, commercianti e  impiegati): Diciamo ‘basta’ a questa escalation di crimini che rendono  impossibile la vita dei cittadini onesti.
 La gente ha paura – dice il Gran Priore, Achille Cerri – e non ne può più. Le Forze dell’Ordine fanno ciò che possono, ma faticano  ad arginare una delinquenza in continua crescita. Sappiamo che esiste  una carenza d’organico e di mezzi, da parte nostra ci mettiamo a  disposizione per sostenere, personalmente e con tutto ciò che abbiamo a disposizione, il  lavoro di chi opera per garantitre la sicurezza. A qualcuno non piace  sentire parlare di ronde? Allora chiamiamoli ‘volontari per il bene comune'”.

 

 

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

PNRR, tre milioni per il nuovo nido Savona

Il progetto per la riqualificazione del nido Savona è stato ritenuto idoneo ad accedere all’assegnazione …

Lascia un commento