Lettera/ Camusso: due pesi e due misure …

 

camussoCaro direttore, qualche giorno fa, a “Porta a Porta”, Renzi si è augurato che in Italia si arrivi ad un sindacato unico. La semplificazione contrattuale infatti agevolerebbe l’azione di governo.
Si sa che per un governo c’è da impazzire con il proliferare delle sigle sindacali. A Renzi ha risposto la Camusso (segretario generale della Cgil, ndr), ricordandogli – giustamente –  che solo nei regimi totalitari esiste il “sindacato unico”. Peccato che la Camusso è la prima a ragionare come Renzi quando si tratta di scuola: è sotto il fascismo che si è affermata l’idea della scuola unica di Stato: «Tutto nello Stato niente al di fuori dello Stato». Per la  signora solo la scuola statale è la vera scuola mentre la scuola libera è la solita scuola privata. Incomprensibile che si lamenti di Renzi, no?

Pippo Emmolo

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Lambro, in corso svuotamento aree di laminazione

È in corso il graduale svuotamento delle aree di laminazione che agiscono sul fiume Lambro …

Lascia un commento